Chi va in vacanza in Puglia, olivettiani e curiosi della storia della tecnologia, non perda l’occasione di visitare il bellissimo Museo della Macchina per Scrivere di Trani. Nato per iniziativa del collega Natale Pagano, il museo è uno dei più rappresentativi della storia della scrittura meccanica nel nostro paese. Organizzato su due piani, uno storico dedicato alla nascita ed evoluzione delle macchine a livello mondiale ed uno, dedicato ad Adriano Olivetti, che permette di passare in rassegna l’apporto dell’azienda canavesana con tutta la sua produzione, dalla M1 di Camillo Olivetti alle soluzioni rese possibili dall’avvento dell’elettronica. Sono più di 450 i modelli esposti e chiaramente documentati.

Il Museo fa parte del polo museale di Trani e si trova in Piazza Duomo, a fianco della magnifica Cattedrale romanica dedicata a San Nicola Pellegrino. Trovate tutte le informazioni sul sito della Fondazione SECA