Il 10° raduno (13 ottobre 2018)

… E DIECI!!

Eh sì, il 13 ottobre dell’anno di grazia 2018, col nostro ritrovo annuale all’Osteria del Treno a Milano, abbiamo spento 10 candeline e abbiamo festeggiato questo traguardo non trascurabile per un gruppo come il nostro, legato solo da vincoli di amicizia, vecchia colleganza e tanta passione olivettiana.

Ed eravamo più di 80, compreso qualche accompagnatore, per ciò stesso olivettiano ad honorem. Alcuni volti nuovi (semplicemente colleghi che non erano venuti altre volte) e qualche defezione anche nel gruppetto dei fedelissimi: motivi di salute (gli anni non sono più tanto verdi!) o famigliari. Ma il bilancio, in termini numerici, è stato ancora una volta ampiamente positivo. Anche quest’anno, dunque, un successo.

Non staremo a descrivere il clima e l’atmosfera che si respirava: andate a rileggervi quanto scritto ad esempio per il ritrovo dell’anno scorso o anche di altri anni. Vuol dire che le sensazioni, ad anni di distanza, sono ancora le stesse.

Qualcosa di nuovo, per la verità, per festeggiare il decennale, c’è stato.

Bruno Lamborghini, olivettiano inossidabile, ha ricordato “dove tutto è cominciato” per “olivettiani.org” e ha sottolineato, con vari esempi di cui lui è a vario titolo testimone, come ancora oggi lo spirito olivettiano riecheggi, con una nuova vena di attualità, in incontri, convegni, libri.

Mauro Ballabeni, dopo un breve ricordo dei 10 anni, ha spiegato il lavoro in cui è impegnato insieme ad altri per la costituzione di una Associazione Amici Olivetti Elea 9003. Tra gli obiettivi, il progetto di restauro e manutenzione del 9003/02 presente nella sede dell’ISIS “Enrico Fermi” di Bibbiena (AR) e oggetto di frequenti visite di scolaresche e di studiosi dell’informatica e della sua storia. Nel Comitato promotore dell’Associazione siedono il Presidente del consiglio comunale di Bibbiena e il Dirigente scolastico dell’ISIS, oltre agli olivettiani Tozzi, Ballabeni, Bonicolini e Nizzica.

Del progetto, ovviamente alla disperata ricerca di fondi, hanno discusso con Luigino Tozzi, in occasione del raduno, i componenti di un nutrito gruppo di “eleatici” presenti, fra cui Beppe Calogero, Franco Filippazzi e Simone Fubini.

Sempre il raduno è stata l’occasione per parlare del giĂ  noto libro del collega Nico Osella “La mia vita in Olivetti”, intreccio tra vita famigliare e vita in azienda, e il romanzo di Mario Sodi “Lo Zonista. Il dovere e l’amore al tempo della Olivetti”, in cui un olivettiano che ha cominciato da “zonista” ripercorre la storia dei primi tempi tra difficoltĂ , incertezze e slanci.

Chi volesse sapere qualcosa di piĂą su questi due libri dei colleghi lo troverĂ  nelle interviste video che abbiamo realizzato in occasione del raduno (in preparazione) assieme, ovviamente, a quella a Bruno Lamborghini sul decennale.

Chi infine volesse rivedere le immagini del raduno le troverĂ  nella Fotogallery del 2018. Abbiamo inserito anche alcuni filmati e interviste nella Videogallery 2018.
Un grazie a tutti gli iscritti e partecipanti da parte del Comitato organizzatore.

Un Commento a Il 10° raduno (13 ottobre 2018)

  1. Martino_Antonello on 3 novembre 2018 at 18:23

    Mi spiace di non aver potuto esserci! Una caro saluto a tutti gli amici.

Lascia un Commento

Sponsor

Questa sezione del sito mira ad accrescere le occasioni e i canali di contatto fra ex-colleghi per creare nuove opportunitĂ  professionali utili ai tanti Olivettiani ancora in attivitĂ .

Creative Communications

COMUNICAZIONE D’IMPRESA

Sede: Milano

Referente: Monika Unger

www.creative-communications.com

“La buona comunicazione è inconfondibile”

Creative Communications è un’agenzia di comunicazione specializzata nella creazione di eventi, mostre e...
Continua »

Demand Solutions Italia

SOFTWARE APPLICATIVO

Sede: Verona
www.demandsolutions.com

Referente: Giorgio Bettali

Demand Solutions Italia è rappresentante sul territorio italiano di...
Continua »

Incontro 2018